26 C
Roma

Euronics, 600 lavoratori a rischio: sciopero per l’11 luglio

Euronics, tensione per 600 lavoratori: “Licenziati con un messaggio whatsapp”

Ospite in collegamento a Non solo Roma: Giulia Falcucci, Fisascat Cisl

“Il suo rapporto di lavoro cessa contestualmente con la ricezione della presente con Suo esonero dal prescritto periodo di preavviso, in luogo del quale Le sarà erogata la corrispondente indennità sostitutiva”: questo il messaggio arrivati a diversi dipendenti del punto vendita Euronics di Casal del Marmo, quadrante ovest di Roma.

Licenziati in tronco con un messaggio su Whatsapp, con relativo invito a lasciare sul momento il luogo di lavoro. “La invitiamo a restituire senza dilazione ogni bene aziendale che fosse ancora in suo possesso” continua il testo e, per concludere, “migliori saluti”.

A questi episodi di licenziamento istantaneo sembra che potrebbero far seguito degli altri, probabilmente con le stesse modalità, fanno sapere i sindacati che si stanno occupando della vertenza. Chiaramente si tratta solo di un’ipotesi al momento, ma il rischio c’è ed è per ben 600 lavoratori.

Il sindacato, insieme al Fisascat Cisl, ha denunciato un piano di licenziamenti da parte dei marchi che collaborano con Euronics Italia Spa, da parte delle società che hanno in licenza il marchio Euronics Italia Spa, che potenzialmente potrebbe arrivare a coinvolgere 600 lavoratrici e lavoratori, operanti soprattutto tra Roma e Frosinone.

Aziende che, tra l’altro, rifiutano ogni tipo di confronto con i sindacati, in quanto “non ci considerano rappresentativi. Hanno infatti tutte firmato il contratto collettivo con Cisal” spiega Giulia Falcucci. Tale contratto prevederebbe molte meno tutele rispetto al contratto del commercio, “dall’eliminazione della quattordicesima alle malattie pagate meno”.

Le città più coinvolte da questi gravi licenziamenti sono Roma e Frosinone, ma ci si attendono le stesse mosse anche in punti vendita di Rieti, Pomezia, e anche in qualcuno della Lombardia.

Intanto è stato proclamato uno sciopero: giovedì 11 luglio, giorno in cui contestualmente le sigle avranno un incontro in Regione.

Continua a leggere su radioroma.tv

Leggi Anche

Cattivissimo – Puntata di Mercoledì 17 Luglio 2024

A Cattivissimo oggi diamo dei consigli per i primi appuntamenti amorosi. Ad istruirci è...

Sotto Le Stelle del Cinema Romeno, il festival a Roma

Il cinema romeno è passato da Roma. Tra il 5 e il 7 Luglio...

The Passenger – Puntata di Martedì 16 Luglio 2024

A The Passenger non perdiamo di vista l'attualità internazionale commentando insieme ad Alessandro Fornaciari...

Troppe morti in strada, il presidio dei cittadini: “Serve più sicurezza”

Troppe morti in strada, il presidio dei cittadini per "una città più sicura" Ospite in...

ARTICOLI CORRELATI

Cattivissimo – Puntata di Mercoledì 17 Luglio 2024

A Cattivissimo oggi diamo dei consigli per i primi appuntamenti amorosi. Ad istruirci è...
00:12:20

Sotto Le Stelle del Cinema Romeno, il festival a Roma

Il cinema romeno è passato da Roma. Tra il 5 e il 7 Luglio...

The Passenger – Puntata di Martedì 16 Luglio 2024

A The Passenger non perdiamo di vista l'attualità internazionale commentando insieme ad Alessandro Fornaciari...