33.2 C
Roma

Valeria Fioravanti è morta dopo essere stata cacciata da 4 ospedali

Valeria Fioravanti è morta dopo essere stata cacciata da 4 ospedali “A Viso Scoperto” puntata del 10/06/2024.

È iniziato il processo per Valeria Fioravanti, i primi segnali sono incoraggianti, giustizia vicina?

L’agonia di Valeria Fioravanti

Insieme a Tiziana Santoro e a Stefano Fioravanti, i genitori di Valeria Fioravanti, torniamo a parlare di un caso di malasanità che ha scosso i cittadini romani.

Valeria Fioravanti era una ragazza di 27 anni dipendente di Aeroporti di Roma Security, sposata e mamma di una bimba di appena 15 mesi.

Il 25 dicembre 2022 viene operata per un pelo incarnito presso il Campus Biomedico, un’operazioni semplicissima eseguita in day hospital con solo due punti di sutura, da lì inizia il suo calvario, si sente male, i sintomi sono quelli tipici della meningite batterica ma i medici dei Pronto soccorsi, non riconoscono i sintomi

Il 27 dicembre Valeria si reca al pronto soccorso del Policlinico Casilino. Le viene diagnosticata una forte cefalea e Valeria viene dimessa con la prescrizione di antinfiammatori. Nonostante i sintomi evidenti con dolore retro nucale e fotofobia.

Il 30 dicembre il dolore peggiora. Altra visita al Casilino, altra diagnosi errata.

Sempre al pronto soccorso del Policlinico Casilino Valeria Fioravanti, accompagnata dalla madre, viene mandata via da un’infermiera che afferma che Valeria stava esagerando e minacciando di far intervenire le forze dell’ordine, ma Valeria non stava esagerando, stava morendo.

Al San Giovanni la risposta è protrusione alla colonna vertebrale e la cura un collare per una settimana.

Il 5 gennaio Valeria continua a peggiorare. Al quarto tentativo i medici capiscono che si tratta di una meningite batterica. Ma il virus è in stato avanzato. A nulla serve il trasferimento al Gemelli. Valeria era già entrata in coma e nonostante un’operazione, il 10 gennaio, muore dopo giorni di atroci sofferenze.

Il 17 gennaio si sono svolti i funerali di Valeria Fioravanti presso la Basilica di San Giovanni Bosco nel quartiere Tuscolano. Tantissimi i presenti tra amici, parenti, Vigili del Fuoco e tante altre persone accorse dopo aver sentito la notizia.

Dopo una lunga indagine arriva la Richiesta di rinvio a giudizio per tre medici, uno del Policlinico Casilino e due dell’ospedale San Giovanni, l’accusa è quella di non aver capito i sintomi della meningite batterica e di non aver fatto esami di approfondimento.

Il processo è entrato nel vivo, il PM ha fatto il suo lavoro e il giudice ha respinto la richiesta della difesa di escludere le parti civili, confermando tutte le persone che si sono costituite parte civile.

La fiaccolata per Valeria Fioravanti del  12 maggio 2023
La fiaccolata per Valeria Fioravanti del 12 maggio 2023

“A Viso scoperto” va in onda tutte le sere, dal lunedì al venerdì, alle 23.00, in replica il giorno successivo alle ore 11.00 escluso il sabato mattina. Contatti: avisoscoperto@radioroma.it

Continua a leggere su radioroma.tv

Leggi Anche

La nuova Frontiera della Mafia

Trentadue anni dalla Strage di Via d’Amelio 19 Luglio 1992. A pochi minuti dalle cinque...

A Casa di Amici – Puntata di Venerdì 19 Luglio 2024

Ultima puntata della settimana con “A Casa di Amici”, il salotto di Radio Roma,...

Legge Lorenzin e vaccini, l’Italia terra di conquista di Big Pharma? – Camelot – Puntata di mercoledì 17 luglio 2024

La legge Lorenzin ha introdotto dieci vaccinazioni obbligatorie per i minori da 0 a...

Amianto: Inps condannata al risarcimento dopo 20 anni (VIDEO)

L'inps è stata condannata a distanza di quasi 20 anni, la Corte di Appello...

ARTICOLI CORRELATI

00:14:36

La nuova Frontiera della Mafia

Trentadue anni dalla Strage di Via d’Amelio 19 Luglio 1992. A pochi minuti dalle cinque...

A Casa di Amici – Puntata di Venerdì 19 Luglio 2024

Ultima puntata della settimana con “A Casa di Amici”, il salotto di Radio Roma,...

Legge Lorenzin e vaccini, l’Italia terra di conquista di Big Pharma? – Camelot – Puntata di mercoledì 17 luglio 2024

La legge Lorenzin ha introdotto dieci vaccinazioni obbligatorie per i minori da 0 a...