30.5 C
Roma

L’approfondimento del martedì a Non solo Roma con la redazione di “Civonline”

Carcere, detenuto aggredisce agente e tenta di strangolarlo

Ospite in collegamento Francesco Baldini, redazione “Civonline

Non c’è pace nella Casa circondariale di Civitavecchia dove, domenica 2 giugno, si è consumata l’ennesima aggressione ai danni del personale di Polizia Penitenziaria.

Dura presa di posizione da parte di Maurizio Somma, segretario per il Lazio del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria, dopo il grave episodio: «Durante l’orario di chiusura delle socialità alla 1 sezione Circondariale, intorno alle 19, un detenuto italiano non voleva rientrare in cella perché voleva essere visitato in infermeria: l’agente addetto lo informava che sarebbe poi stato visitato. A quel punto, il detenuto si è scaraventato contro l’agente mettendogli le mani al collo, procurandogli dei graffi, ma il collega è riuscito a dare l’allarme e, con l’ausilio di altri poliziotti, si è riusciti a ripristinare l’ordine. Il collega è poi andato all’ospedale e gli hanno riscontrato una prognosi di cinque giorni».

Per Donato Capece, segretario generale del SAPPE, «la situazione penitenziaria regionale e nazionale fa, ogni giorno di più, emergere la tensione che è non più latente ma palese ed evidente. Bisogna intervenire con celerità, a tutela dei poliziotti penitenziari, orgoglio non solo del SAPPE e di tutto il Corpo ma dell’intera Nazione».

E torna a sollecitare «provvedimenti urgenti», a cominciare da «un inasprimento di pena per i detenuti che aggrediscono il personale di Polizia Penitenziaria durante la permanenza e l’espiazione di pena in carcere». «Serve, forte ed evidente, la presenza dello Stato, che non può tollerare questa diffusa impunità, e servono provvedimenti urgenti ed efficaci!», conclude il leader del primo Sindacato dei Baschi Azzurri, che si appella ai vertici del DAP affinché creino le condizioni «per ristabilire ordine e sicurezza, attuando davvero quella tolleranza zero verso quei detenuti violenti che, anche in carcere, sono convinti di poter continuare a delinquere nella impunità assoluta!».

Lavori sulla linea Fl5 Roma-Civitavecchia: disagi in vista

Per lavori di manutenzione, programmati da RFI a Roma Tuscolana, dalle 9 alle 14 circa di mercoledì 5 giugno, la circolazione di alcuni treni regionali sulla linea FL5 Roma – Civitavecchia potrà subire variazioni di orario e limitazioni di percorso. In particolare, nella fascia oraria interessata dai lavori alcuni treni della linea FL5 saranno attestati a Roma Ostiense, con la possibilità di utilizzare mezzi urbani alternativi per gli spostamenti da/verso le altre stazioni del Nodo di Roma.

Inoltre il collegamento Leonardo express sarà effettuato con un servizio bus in partenza ogni 30 minuti da Roma Termini, all’altezza della fermata Cotral di via Giolitti 32 e da Fiumicino Aeroporto dalla fermata Cotral del Terminal 1 – Arrivi.

I tempi di percorrenza dei bus potrebbero aumentare in relazione al traffico stradale. I posti disponibili possono essere inferiori rispetto al normale servizio offerto. Sui bus non è ammesso il trasporto bici, non sono ammessi animali di grossa taglia eccetto i cani guida per non vedenti.

I canali di acquisto di Trenitalia sono aggiornati. Informazioni di dettaglio sono disponibili su www.trenitalia.com (sezione Infomobilità, alla pagina Lavori e Modifiche al servizio) e tramite Smart Caring su App di Trenitalia.

Tumori, la prevenzione parte dalla tavola

Andos Civitavecchia e Santa Marinella, con il patrocinio della Fondazione Cariciv, nei giorni scorsi ha organizzato un interessante evento per parlare di “Alimentazione e prevenzione oncologica: nuove prospettive per un futuro migliore”.

Come ha spiegato il presidente Annalisa Di Giovanni: «Ci siamo resi conto che la prevenzione parte dalla tavola, anche quella oncologica. Il mangiare bene inteso come prodotti genuini, un regime alimentare particolare, può prevenire oltre che malattie degenerative come l’Alzheimer o la demenza senile anche le patologie oncologiche. Ecco perché abbiamo pensato di informare la popolazione». Massimo Caimi, specialista in radiodiagnostica ha aggiunto: «Prevenzione vuol dire volersi bene che vuol dire conoscersi, innanzitutto, e applicare quei trucchetti che la scienza ci dà per prevenire le malattie importanti. Dobbiamo conoscere bene anche ciò che ci circonda soprattutto nel campo agroalimentare».

Ilaria Iannetti, biologa nutrizionista ha spiegato: «La consapevolezza alimentare riguarda tutti, non solo gli adulti perché purtroppo i bambini sono quelli a cui è destinato il cibo industriale come merendine e patatine». Gabriella Sarracco, presidente della Fondazione Cariciv, ha sottolineato l’importanza di «fare incontri come questo con la presenza di esperti nel campo che possano spiegare quello che è bene fare per evitare che le malattie oncologiche si impadroniscano dei nostri corpi».

LA CAROVANA DELLA PREVENZIONE

Giovedì scorso l’Andos ha aiutato la Komen, in città con la carovana della prevenzione. Un evento che ha permesso di eseguire 40 mammografie e 12 ecografie in una mattinata. L’Andos, inoltre, a breve darà il via alla sua abituale campagna di prevenzione con cui finanzia ogni anno oltre 200 esami per le donne.

Continua a leggere su radioroma.tv

Leggi Anche

Roma di Sera – Puntata di Mercoledì 19 Giugno 2024

Apriamo la puntata di oggi con l'incendio, nel pomeriggio, in un'officina sulla via Prenestina,...

“Frosinone News” nell’approfondimento settimanale a Non solo Roma

Emergenza suicidi in provincia di Frosinone nel completo silenzio delle istituzioni Ospite in collegamento: Roberta...

“Il Faro Online” nell’approfondimento settimanale a Non solo Roma

Orrore nelle campagne di Latina, lavoratore perde un braccio e viene "scaricato" davanti casa Ospite...

La chef 27enne Ylenia Parente vince il primo “Campionato di Pasta fatta a mano”

Eccellenze italiane, la giovane chef Ylenia Parente vince il primo "Campionato di Pasta fatta...

ARTICOLI CORRELATI

Roma di Sera – Puntata di Mercoledì 19 Giugno 2024

Apriamo la puntata di oggi con l'incendio, nel pomeriggio, in un'officina sulla via Prenestina,...

“Frosinone News” nell’approfondimento settimanale a Non solo Roma

Emergenza suicidi in provincia di Frosinone nel completo silenzio delle istituzioni Ospite in collegamento: Roberta...
00:11:52

“Il Faro Online” nell’approfondimento settimanale a Non solo Roma

Orrore nelle campagne di Latina, lavoratore perde un braccio e viene "scaricato" davanti casa Ospite...