27.2 C
Roma

Non solo Roma – Puntata di Lunedì 3 Giugno 2024

Non solo Roma con Elisa Mariani – Puntata di Lunedì 3 Giugno 2024

Festa della Repubblica, la protesta di Usif: “Nessun sindacato militare invitato, ennesimo atto di scortesia”

Ospite in collegamento Roberto Di Primio, segretario generale aggiunto “Usif”

“Celebrare i 78 anni della nascita della Repubblica italiana richiama i valori della nostra identità e di una Costituzione lungimirante e saggia, frutto della straordinaria rinascita che prese le mosse dalla lotta di Liberazione. Indipendenza e libertà sono conquiste che vanno difese ogni giorno, in comunione di intenti e con la capacità di cooperare per il bene
comune”.

Queste le parole del Capo dello Stato, Sergio Mattarella, pronunciate ieri in occasione  della Festa della Repubblica. Ricorrenza che ha creato, però, qualche polemica. Una fra tutte quella della sigla sindacale Usif (Unione Sindacale Italiana Finanzieri) che denuncia di non essere stata invitata.

“Anche noi richiamiamo la Costituzione quale carta fondamentale dei diritti, compresi quelli di recente riconosciuti ai sindacati militari. – scrivono in una nota – Prendiamo atto, con grande rammarico, che nessuna delle associazioni professionali a carattere sindacale, rappresentative e non, è stata invitata, al pari delle altre associazioni, a presenziare alla
manifestazione”.

La sigla sindacale parla testualmente di un “Ultimo atto di una serie di scortesie riservate alle APCSM che vanno da una Legge (la 46 e smi) che ha scontentato tutti, ai regolamenti tra cui l’ultimo in corso di emanazione che assume tutte le sembianze di una ‘norma
bavaglio’ e che offendono le associazioni sindacali e la stessa Costituzione”.

Il 25% delle buste paga di infermieri, OSS e professionisti sanitari è sbagliata: ennesima denuncia del settore; continuano (anche) le aggressioni

Ospite in collegamento Daniele Venditti, “Nursing Up”

Il 25% delle busta paga di Infermieri, OSS e Professionisti Sanitari presentano piccoli o grandi errori.

Nella revisione di oltre cinquemila buste paga, secondo l’analisi dei dati, quasi una su quattro presenta errori di varia natura. I più frequenti riguardano le indennità, spesso sottostimate di qualche euro. Pochi euro che però se vengono moltiplicati per i dipendenti aziendali si trasformano in migliaia di euro risparmiati ogni anni.

Altra tipologia di errore riguarda le detrazioni, a volte non calcolate correttamente. Questo può dare uno svantaggio al dipendente al momento della pensione, ad esempio, perdendo fino a qualche centinaio di euro sul TFR.

Il consiglio è quindi, periodicamente, di farsi controllare la busta da uffici competenti. Negli ultimi mesi sono sempre più le attività di formazione al fine di rendere il personale un minimo in grado di leggere i cedolini, in modo da poter renderlo attivamente capace di rilevare errori o anomalie.

Potrebbe interessarti: Welfair 2024

Controlli alla movida Sabina, 36enne trovato alla guida ubriaco: 4 patenti ritirate e 12 le sanzioni

Ospite in collegamento Pier Luca Aguzzi, redazione “Rietinvetrina” & “Radiomondo”

Sono ormai costanti i dispositivi di controllo del territorio posti in atto, durante i fine settimana, dalla Compagnia Carabinieri di Poggio Mirteto. Ogni weekend, infatti, vengono dispiegati uomini e mezzi in orari serali e notturni nei pressi dei luoghi maggiormente frequentati dai giovani della “movida mirtense” e lungo le principali arterie stradali che attraversano il territorio al fine di prevenire, mediante la capillare presenza di Carabinieri, atteggiamenti pericolosi per la propria ed altrui incolumità come quello di porsi alla guida dopo aver assunto una quantità eccessiva di bevande alcoliche o sostanze stupefacenti.

Nonostante il costante impegno profuso in tal senso da parte dell’Arma, continuano a registrarsi controlli a conducenti in stato di alterazione psicofisica dovuta ad un’eccessiva assunzione di sostanze alcoliche. Nel sabato sera appena trascorso, un 36enne, nel corso di un controllo alla circolazione stradale, è stato trovato con un tasso alcolemico ben oltre il consentito così come accertato tramite etilometro.

L’uomo, interpellato a riguardo, ha inoltre rifiutato di essere sottoposto alle verifiche volte ad accertare un eventuale uso di sostanze stupefacenti: a questo punto, oltre al ritiro della patente di guida ed alla relativa sanzione amministrativa, è scattato per l’interessato anche il deferimento in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria e la segnalazione alla Prefettura di Rieti per i successivi adempimenti.

Nel complesso, i servizi dei Carabinieri nell’ultimo fine settimana hanno permesso di controllare 42 veicoli e 6 esercizi pubblici, nonché elevare 12 sanzioni per altrettante infrazioni al Codice della Strada con il conseguente ritiro di ulteriori 4 patenti di guida.

Mercoledì 12 giugno al via i festeggiamenti per Sant’Antonio con l’esposizione della statua del Santo

Inizieranno mercoledi 12 giugno alle ore 18 i festeggiamenti 2024 per Sant’Antonio di Padova, con l’esposizione della statua del Santo e a seguire, ore 18:30, con la Solenne Pontificale presieduta dal Vescovo di Rieti. Alle ore 19:30 inaugurazione della mostra di arti visive “Acqua, linfa di vita”.

Giovedi 13 giugno “Memoria di Sant’Antonio di Padova” con Santa Messa alle ore 9 presieduta da don Blasetti, alle ore 11:30 presieduta da don Panek ed infine alle ore 18:30 con la Solenne Pontificale presieduta da Sua Eminenza Cardinale Marcello Semeraro, prefetto del Dicastero delle Cause dei Santi.

Sport, le ultime novità da Rieti

LA NPC RIETI È SALVA

Vittoria doveva essere e vittoria è stata, con una prestazione condita da voglia, concentrazione e forza. Praticamente perfetta dalla lunga distanza, la NPC conquista con orgoglio la salvezza.

La Fortitudo Bologna batte la Real Sebastiani anche a domicilio. Serie chiusa

Termina a Gara 3 delle semifinali playoff la stagione della Real Sebastiani Rieti. La Fortitudo vince 58-60 e le speranze di Rieti si spengono sull’ultimo tiro di Jazz Johnson. Una stagione più che positiva per la Sebastiani che ha riacceso l’entusiasmo in città testimoniato dai 2500 presenti al palazzo.

Ostia, precipita dal parapetto del Pontile: 33enne ricoverato in fin di vita

Ospite in collegamento Silvia Tocci, direttrice di “Ostia TV

Tragico incidente nella serata di domenica 2 giugno a Ostia. Un 33enne, per cause in corso di accertamento, sarebbe precipitato dal parapetto del Pontile fratturandosi alcune vertebre e costole. A chiamare i soccorsi, disperata, una ragazza che alle 20.25 ha riferito al 118  che il proprio fidanzato, dopo essersi tuffato, era finito in acqua e stava annegando. 

Il giovane, un albanese residente a Macerata, è stato tempestivamente soccorso dal personale del 118 che in un primo momento lo ha trasportato all’ospedale Grassi di Ostia ma in seguito, dopo aver constatato la gravità delle lesioni riportate, lo ha trasferito al San Camillo dove si trova ricoverato in coma farmacologico indotto, intubato in prognosi riservata: corre pericolo di vita.

Sulla dinamica del tragico volo del 33enne – non si ha infatti certezza se si sia trattato di una bravata, di uno scherzo o di un tuffo per concludere in modo ‘spettacolare’ la serata sul litorale romano – sono in corso gli accertamenti degli agenti del X Distretto Lido di Roma, contattati poco dopo la mezzanotte dal San Camillo, che hanno raccolto la testimonianza dei presenti. Si tratterebbe, tuttavia, di un incidente avvenuto autonomamente e sarebbe quindi da escludere la partecipazione di altre persone che potrebbero averlo spinto giù dal parapetto.

Resta la gravità delle condizioni del giovane, in vacanza a Ostia, che dopo aver trascorso la serata in compagnia, forse dopo qualche bicchiere di troppo, l’avrebbe conclusa così tragicamente: non si sa infatti purtroppo, se ce la farà.

Via del Mare, incidente tra tre auto: tre feriti, viabilità in tilt

Brutto incidente stradale nel pomeriggio di ieri, venerdì 31 maggio, sulla via del Mare, all’altezza di Dragona, quartiere dell’entroterra di Ostia. A rimanere coinvolte, per cause in corso di accertamento, tre auto. Feriti anche i conducenti delle vetture, in seguito trasportati nei diversi ospedali della Capitale.

Secondo quanto si apprende il sinistro è avvenuto alle 17.40 sull’arteria che collega Ostia con la Capitale. Qui tre auto, una Mercedes, un’Alfa Romeo Giulietta e una Nissan Micra sarebbero venute violentemente in contatto provocando il ferimento di tre persone tra le quali vi sono un 78enne, trasportato in codice rosso all’ospedale San Camillo, un 50enne trasferito in codice giallo al Campus Biomedico e un terzo conducente condotto per accertamenti al Grassi di Ostia.

Sul posto sono tempestivamente intervenuti gli agenti del X Gruppo Mare della Polizia locale che hanno effettuato i rilievi utili alla ricostruzione dell’esatta dinamica del sinistro e all’eventuale attribuzione delle rispettive responsabilità. La strada è stata temporaneamente chiusa con ripercussioni alla viabilità.

Ostia, un capolinea provvisorio per la linea mare 07 ancora inattiva

Partenza in salita per la stagione balneare sul litorale romano che tra sequestri, chiusure e maltempo ha dovuto fare i conti anche con i disagi legati al trasporto pubblico a causa della disattivazione della linea mare 07 a partire dal 1° maggio scorso.

Un sentore della decisione di interrompere il servizio si era già avuto lo scorso mese di aprile quando il collegamento era stato limitato alla tratta stazione Cristoforo Colombo-via Litoranea, altezza ex Dazio/via del Lido di Castelporziano, per consentire il collegamento con il Camping Internazionale di Castelfusano a causa di una limitazione al transito dei mezzi che superano il peso di 7,5 tonnellate sul ponte al chilometro 7,6 della via Litoranea, arteria che collega Ostia e il X Municipio con la località di Campo Ascolano, nel Comune di Pomezia.

L’interruzione, temporanea, è quindi subentrata con la regolare riattivazione della linea mare 062 in quanto il campeggio viene servito da quest’ultima con le fermate presenti sul lungomare Amerigo Vespucci.

patire per la sospensione del servizio sono dunque,in primo luogo, gli utenti del limitrofo Comune di Pomezia, della zona di Campo Ascolano, che da settimane si trovano senza un collegamento diretto con Ostia e le stazioni della ferrovia Metromare, già Roma-Lido. C’è inoltre da sottolineare che la disattivazione della linea 07 per l’intera stagione estiva provocherebbe disagi non da poco per l’inevitabile invasione di mezzi privati, auto e moto, nei pressi delle spiagge di Castel Porziano e Capocotta.

Per questi motivi il Comune di Roma è impegnato per la riattivazione della linea in forma ridotta, con un percorso limitato alla tratta C. Colombo-via Litoranea, all’altezza dell’Ottavo Cancello. Secondo quanto si apprende, il servizio sarà effettuato in modalità circolare: i bus, una volta giunti all’Ottavo Cancello, torneranno indietro all’altezza del piazzale poco distante senza effettuare il capolinea sul posto.

C’è anche da sottolineare che a causa degli spazi ridotti, il servizio sarà svolto con bus della lunghezza di 12 metri e non più con i jumbo-bus snodati utilizzati negli anni scorsi. Nel piazzale è già stato installato un semaforo che regolerà la circolazione e consentirà la manovra a U degli autobus. Gli utenti attendono ulteriori chiarimenti con l’augurio che la tratta successiva dei Varchi e di Campo Ascolano possa essere servita con i minibus Mobi da 8 metri che, anche a pieno carico, rispettano il limite di peso imposto.

Fiumicino, inaugurata al Leonardo da Vinci la prima Newton Room permanente d’Italia

È stata inaugurata oggi, presso l’Aeroporto di Roma Fiumicino, la “Newton Room Roma”, un’aula esperienziale dedicata alle discipline STEM, promossa da Boeing Italia e Aeroporti di Roma in collaborazione con la Onlus norvegese FIRST Scandinavia. 

In questo nuovo spazio sarà offerta formazione nelle materie STEM (Science, Technology, Engineering and Math) connesse al mondo del trasporto aereo a studentesse e studenti di età compresa tra i 13 e i 16 anni delle scuole medie e superiori del territorio e della Regione.

Sono intervenuti all’inaugurazione l’On. Mario Baccini, sindaco del Comune di Fiumicino; il Presidente di ADR, Avv. Vincenzo Nunziata; l’Ing. Marco Troncone, Amministratore Delegato di ADR; la Dr.ssa Armida Balla, Communications Manager Italia, Sud Europa e Israele di Boeing e Mr. Per-Arild Konradsen, Fondatore di FIRST Scandinavia. L’evento, a cui hanno presenziato Giovanna Laschena, Direttore Centrale Relazioni Internazionali, Sicurezza e Ricerca di ENAC e Patrizia Terlizzi Direttore ENAC per l’Aeroporto di Fiumicino, si è chiuso con un video messaggio dell’On. Paola Frassinetti, Sottosegretario all’Istruzione e al Merito. 

La Newton Room rappresenta un concept educativo all’avanguardia volto a promuovere lo studio delle materie scientifiche tra le/i ragazze/i delle scuole primarie e secondarie. 

Nella Newton Room installata nel Terminal 1 Arrivi del “Leonardo da Vinci” di Fiumicino, a partire dal prossimo settembre, gli studenti delle scuole superiori del Lazio avranno l’opportunità di sperimentare un modulo didattico chiamato “In aria con i numeri”, ovvero una lezione che applica i concetti della matematica ad un piano di volo, poi testato su un simulatore di volo dagli studenti stessi.

Continua a leggere su radioroma.it

Leggi Anche

Breaking Bed – Puntata di Venerdì 14 Giugno 2024

La settimana di Breaking Bed si chiude con la carica di Rush e il...

“L’angolo del Parent Coach” di Danyla De Vincentiis – Bridgerton: tra storia, gossip e… favola!

L’atmosfera del Salotto di Radio Roma, “A Casa di Amici” si fa più coinvolgente,...

Speciale EdilExpo 2024 – Radio Roma c’è  Parte Cinque

Si conclude l’appuntamento settimanale per lo Speciale EdilExpo 2024, che anche oggi racchiude i...

A Casa di Amici – Puntata di Venerdì 14 Giugno 2024

https://rumble.com/embed/v4z7pl6/?pub=1bjcm7 Ultimo appuntamento della settimana con “A Casa di Amici”, il salotto di Radio Roma,...

ARTICOLI CORRELATI

Breaking Bed – Puntata di Venerdì 14 Giugno 2024

La settimana di Breaking Bed si chiude con la carica di Rush e il...
00:00:00

“L’angolo del Parent Coach” di Danyla De Vincentiis – Bridgerton: tra storia, gossip e… favola!

L’atmosfera del Salotto di Radio Roma, “A Casa di Amici” si fa più coinvolgente,...
00:12:10

Speciale EdilExpo 2024 – Radio Roma c’è  Parte Cinque

Si conclude l’appuntamento settimanale per lo Speciale EdilExpo 2024, che anche oggi racchiude i...