36.4 C
Roma

“Patto per l’Economia Circolare”, il progetto presentato a Roma

“Patto per l’Economia Circolare”, rafforzare le politiche
di riciclo, a tutela della salute del pianeta: il progetto

Ospite in collegamento Marco Alteri, portavoce di “Rete Tutela Roma Sud”

Associazioni ambientaliste e Comitati presenteranno alla stampa, proprio oggi lunedì 13 maggio 2024 , il progetto “Patto per l’Economia Circolare”:  l’appuntamento è alle 11:00 presso la sala Spazio Europa e il tema principale è “rafforzare le politiche europee di riduzione, riuso e riciclo, a tutela della salute e del futuro del pianeta”.

Temi che saranno sottoposti ai candidati al Parlamento Europeo della circoscrizione Italia Centrale, affinché si impegnino a
garantire un futuro al pianeta e alle nuove generazioni.

Contemporaneamente sarà presentato anche il Tour “Roma merita di meglio!” per raccontare la verità sull’inceneritore e le alternative, migliori dal punto di vista ambientale ed economico, con tappe nei quartieri più popolari della città.

“L’Earth Overshoot Day, ovvero il Giorno del sovrasfruttamento della Terra, segna la data in cui le risorse consumate superano quelle che la Terra può rigenerare durante l’anno. Significa che stiamo consumando le risorse dei nostri figli, pertanto cambiare paradigma è una necessità non una scelta” scrivono gli organizzatori.

“Il modello dell’economia circolare non può essere stravolto, delocalizzando le attività estrattive o più inquinanti in altre parti del pianeta o costruendo nuovi inceneritori, – spiega Marco Alteri – occorre accelerare sulla realizzazione concreta della gerarchia europea dei rifiuti, ossia la riduzione, il riuso e il riciclo dei materiali con traguardi più ambiziosi”.

“Un uso più razionale delle materie prime contribuisce a diminuire le emissioni di CO2 e velocizzare il processo di reshoring, ovvero il fenomeno di rientro in Europa delle diverse fasi della produzione,
consentendo all’Unione Europea di diventare sempre più autonoma nell’approvvigionamento, riducendo il fabbisogno di materie prime vergini. – prosegue Alteri – Ormai esistono tecnologie che consentono di recuperare elevate percentuali di materiali, creando occupazione senza emissioni inquinanti”.

Continua a leggere su radioroma.tv

Leggi Anche

Edilizia, boom del settore dopo gli anni del Covid. Adesso però nel futuro c’è il rischio di uno stop – Extra – Mercoledì 19...

In questa puntata light di Extra, Claudio Micalizio propone un dossier sullo stato di...

Non solo Roma – Puntata di Giovedì 20 Giugno 2024

Non solo Roma con Elisa Mariani - Puntata di Giovedì 20 Giugno 2024 Roma, va...

Show Time – Puntata di Giovedì 20 Giugno 2024

Nella puntata di Show Time di giovedì 20 giugno con Danilo Brugia e Paciullo...

Bambini come cavie, gli scandali nel mondo gender – Camelot – Puntata di mercoledì 19 giugno 2024

Negli Stati Uniti un giornalista, Michael Schellenberger, ha pubblicato le conversazioni private tra medici...

ARTICOLI CORRELATI

Edilizia, boom del settore dopo gli anni del Covid. Adesso però nel futuro c’è il rischio di uno stop – Extra – Mercoledì 19...

In questa puntata light di Extra, Claudio Micalizio propone un dossier sullo stato di...

Non solo Roma – Puntata di Giovedì 20 Giugno 2024

Non solo Roma con Elisa Mariani - Puntata di Giovedì 20 Giugno 2024 Roma, va...

Show Time – Puntata di Giovedì 20 Giugno 2024

Nella puntata di Show Time di giovedì 20 giugno con Danilo Brugia e Paciullo...