36.4 C
Roma

Assalto al derby di Coppa Italia, 3 ultras arrestati

Dopo quattro mesi dall’assalto al Clover Pub di viale Angelico, avvenuto dopo il derby di Coppa Italia lo scorso 10 gennaio, sono stati individuati e arrestati tre ultrà della Lazio ritenuti responsabili dell’aggressione. L’episodio ha lasciato ferite gravi al titolare del pub e a un cliente, Francesco Leuzzi, rimasto colpito più volte al torace. L’operazione è stata condotta dalla Digos di Roma su delega della Procura, e ha portato all’arresto domiciliare dei tre aggressori, mentre per un quarto è stato disposto il divieto di dimora nel comune di Roma.

Aggressione al Clover Pub dopo il derby, identificazione e arresto di 3 persone

Gli agenti della Digos hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip nei confronti dei tre tifosi della Lazio, tutti coinvolti nell’aggressione al pub di viale Angelico.

Tre di loro sono stati posti agli arresti domiciliari con l’applicazione del braccialetto elettronico, mentre per il quarto è stato stabilito il divieto di dimora nel comune di Roma.

I tre arrestati sono noti nel mondo degli ultrà e sono stati identificati grazie alle immagini delle telecamere di sorveglianza della zona, che hanno permesso agli investigatori di ricostruire l’intero percorso degli aggressori dopo l’assalto al pub.

L’assalto al Clover Pub dopo il derby di Coppa Italia

L’assalto al Clover Pub è avvenuto la sera del 10 gennaio, poco dopo il derby di Coppa Italia tra Roma e Lazio. Armati di coltelli, cacciaviti e cinghie, i tifosi della Lazio hanno fatto irruzione nel locale danneggiandolo e aggredendo le persone presenti al suo interno.

Francesco Leuzzi, tifoso della Roma ma non affiliato a gruppi ultras, è stato colpito più volte al torace, riportando gravi ferite che hanno richiesto un lungo ricovero ospedaliero.

Le indagini condotte dalla Digos hanno portato all’identificazione e all’arresto dei tre responsabili dell’aggressione, ma secondo gli investigatori il commando potrebbe essere composto da altre persone ancora in libertà.

La madre della vittima, Alessandra Leuzzi, ha accolto con sollievo l’arresto dei tre aggressori, sperando che giustizia sia fatta per il terribile episodio che ha coinvolto suo figlio. Francesco Leuzzi si sta riprendendo dalle ferite riportate, ma l’incidente ha lasciato segni profondi.

Continua a leggere su radioroma.tv

Leggi Anche

Farmaci sperimentali e cancro (Con Silvio Sposito)

Farmaci sperimentali e cancro. “A Viso Scoperto” puntata del 14/06/2024. https://rumble.com/embed/pj.v4zpv1a/ Il Dott. Silvio Sposito, specialista...

Finalmente la verità sui farmaci sperimentali (Con Silvio Sposito)

Finalmente la verità sui farmaci sperimentali. “A Viso Scoperto” puntata del 14/06/2024. https://rumble.com/embed/pj.v4zn58i/ Il Dott. Silvio...

Edilizia, boom del settore dopo gli anni del Covid. Adesso però nel futuro c’è il rischio di uno stop – Extra – Mercoledì 19...

In questa puntata light di Extra, Claudio Micalizio propone un dossier sullo stato di...

Non solo Roma – Puntata di Giovedì 20 Giugno 2024

Non solo Roma con Elisa Mariani - Puntata di Giovedì 20 Giugno 2024 Roma, va...

ARTICOLI CORRELATI

Farmaci sperimentali e cancro (Con Silvio Sposito)

Farmaci sperimentali e cancro. “A Viso Scoperto” puntata del 14/06/2024. https://rumble.com/embed/pj.v4zpv1a/ Il Dott. Silvio Sposito, specialista...

Finalmente la verità sui farmaci sperimentali (Con Silvio Sposito)

Finalmente la verità sui farmaci sperimentali. “A Viso Scoperto” puntata del 14/06/2024. https://rumble.com/embed/pj.v4zn58i/ Il Dott. Silvio...

Edilizia, boom del settore dopo gli anni del Covid. Adesso però nel futuro c’è il rischio di uno stop – Extra – Mercoledì 19...

In questa puntata light di Extra, Claudio Micalizio propone un dossier sullo stato di...