32.7 C
Roma

Gabriele Ceracchini: “Colombo peggio di Stalin e Garibaldi mercenario e stupratore” – da Contrapposti di Domenica 5 Maggio 2024

GABRIELE CERACCHINI: “CRISTOFORO COLOMBO HA COMMESSO ATROCITÀ IRRIPETIBILI, HA UCCISO PIÙ GENTE LUI DI STALIN” / “GARIBALDI È STATO UN GRANDE MERCENARIO, CRIMINALE, STUPRATORE”.

Gabriele Ceracchini ha espresso l’opinione secondo cui la storia dovrebbe essere riscritta e personaggi blasonati come Cristoforo Colombo e Garibaldi, considerati da lui responsabili di stragi vergognose, dovrebbero essere rimessi pienamente in discussione alla scopo di trovare la verità circa i fatti storici che li hanno interessati.

Un Ceracchini scatenato e senza mezze misure sulla parte della trasmissione dedicata alla discussione sul “Politicamente Corretto” e la “Cultura della Cancellazione”. “Le statue di Colombo, ammesso sia mai esistito, andrebbero tutte abbattute. Dovrebbe essere riscritta la storia nell’interezza ed eliminare le favole che ci hanno raccontato”. E poi un altro affondo: “Garibaldi assassino, mercenario e stupratore, altro che unità d’Italia! -dice- Lui stesso ha ammesso determinate cose, eppure la storia lo racconta come un eroe, un patriota, non è proprio così”. Qui Henry Pass prende le “distanze” e “declina” come “propria di Ceracchini” l’affermazione.

Ceracchini, noto ai media nazionali ed europei per essere il “frontman” del “terrapiattismo” -al vero dire in molti non gradiscono le sue ospitate televisive ma, va detto, “il fine giustifica i mezzi e lo spettro del mezzo televisivo è notevole se accorpato al web”, dichiara. Collabora con l’AVA -Associazione Vegana Animalista-, è fondatore della religione “Neomondismoe non usa mezzi termini: va all’attacco dei potenti attuali e del passato proprio dai nostri schermi.

Condotta e ideata da Henry Pass -istrionico performer ed opinionista televisivo (“Non è L’Arena” di Giletti e “Controcorrente” di Veronica Gentili, tra i vari programmi), con la regia di Chiara Proietti e di Maurizio Manco-  

Contrapposti dà voce e libero arbitrio agli ospiti e opinionisti: “Non certo senza contraddittorio -afferma Henry– e infatti le fazioni sono due: i ‘Liberanti’, dalle menti aperte, fuori dagli schemi, non indottrinate, e i ‘Conservanti’, questi ultimi decisamente in linea -rare le eccezioni e a seconda delle tematiche trattate- con chi decide le regole di vita”.

Continua a leggere su radioroma.tv

Leggi Anche

Roma nell’approfondimento del mercoledì con la redazione di “Roma Daily News”

Roma, la figlia va in vacanza e la madre muore in casa Ospite in collegamento...

Lavoro, una nuova inchiesta fa emergere dati drammatici

"Inchiesta sul lavoro, condizioni e aspettative": la presentazione oggi a Roma Ospiti in collegamento Daniele...

Speciale EdilExpo 2024 – Radio Roma c’è! Parte Otto

Il trio protagonista dello spazio dedicato a Edilexpo 2024, oggi è composto da Roberto...

La bellezza “in un battito di ciglia” con Denise Spadafora David

In studio, per un altro appuntamento dedicato alla bellezza “in un battito di ciglia”,...

ARTICOLI CORRELATI

00:00:00

Roma nell’approfondimento del mercoledì con la redazione di “Roma Daily News”

Roma, la figlia va in vacanza e la madre muore in casa Ospite in collegamento...
00:00:00

Lavoro, una nuova inchiesta fa emergere dati drammatici

"Inchiesta sul lavoro, condizioni e aspettative": la presentazione oggi a Roma Ospiti in collegamento Daniele...
00:00:00

Speciale EdilExpo 2024 – Radio Roma c’è! Parte Otto

Il trio protagonista dello spazio dedicato a Edilexpo 2024, oggi è composto da Roberto...