36.2 C
Roma

Torture sul corpo di Regeni, parla il medico legale

Giulio Regeni ha subìto diverse torture in Egitto tra cui pugni, calci, bruciature, bastonate sui piedi e ammanettamento di polsi e caviglie.

E’ quanto ha affermato il medico legale, Vittorio Finceschi, consulente della Procura di Roma nel corso della sua audizione nel processo a carico di quattro 007 egiziani.

Fineschi il 6 febbraio del 2016 ha effettuato l’autopsia sul corpo del ricercatore italiano trovato morto il 3 febbraio di 8 anni fa sulla strada che collega Cairo con Alessandria.

Oggi era in programma l’audizione del medico legale e del tossicologo. Fuori dalla cittadella giudiziaria anche alcuni studenti del liceo Tito Lucrezio Caro di Roma che hanno letto alcuni brani del libro «Giulio fa cose» scritto dai genitori del ricercatore friulano.

Continua a leggere su radioroma.tv

Leggi Anche

A Casa di Amici – Puntata di Venerdì 21 Giugno 2024

Ultimo appuntamento della settimana con “A Casa di Amici”, il salotto di Radio Roma,...

“L’angolo del Parent Coach” di Danyla De Vincentiis – “Perchè te lo dice mamma”: protezione o insoddisfazione?

Al Salotto di Radio Roma, come ogni venerdì, lo spazio dedicato all’analisi delle pellicole...

Polis – Nei luoghi del delitto Matteotti – Puntata di Giovedì 20 Giugno 2024

A Riano e nei luoghi del Delitto Matteotti, in occasione del centenario della sua...

Sulle tracce di Matteotti

Ripercorriamo la storia del delitto Matteotti, tornando a cento anni di distanza nei luoghi...

ARTICOLI CORRELATI

A Casa di Amici – Puntata di Venerdì 21 Giugno 2024

Ultimo appuntamento della settimana con “A Casa di Amici”, il salotto di Radio Roma,...
00:10:09

“L’angolo del Parent Coach” di Danyla De Vincentiis – “Perchè te lo dice mamma”: protezione o insoddisfazione?

Al Salotto di Radio Roma, come ogni venerdì, lo spazio dedicato all’analisi delle pellicole...

Polis – Nei luoghi del delitto Matteotti – Puntata di Giovedì 20 Giugno 2024

A Riano e nei luoghi del Delitto Matteotti, in occasione del centenario della sua...