33.8 C
Roma

Roma, prenotazioni al telefono e spaccio dalla finestra: due arresti

Pronto? Hai delle “birre fresche?”. O ancora: “E’ disponibile il biglietto per lo stadio?”. Frasi apparentemente innocue che nascondevano, però, richieste ben più ardite. Nomi in codice per eludere le intercettazioni, così due cugini si facevano ordinare la droga che poi fornivano dalla finestra o dal portone di casa. Come un distributore automatico: si inserisce la banconota ed ecco la droga che esce.

Roma, in manette due cugini

Due cugini di una nota famiglia di origine sinti sono stati posti in custodia cautelare in carcere dai carabinieri del Nucleo Operativo della compagnia di Roma Casilina, in seguito a un’ordinanza emessa dall’ufficio gip del Tribunale di Roma. Sono accusati di detenzione ai fini di spaccio e spaccio di sostanze stupefacenti.
L’indagine, condotta dai carabinieri della compagnia di Roma Casilina e coordinata dalla procura della Repubblica di Roma, è durata da maggio a dicembre del 2021. Gli inquirenti hanno individuato un appartamento al piano terra di un edificio in via Calpurno Fiamma come base delle attività di spaccio. Le transazioni avvenivano attraverso la finestra dell’abitazione, con gli acquirenti che inserivano la banconota sotto la serranda e ricevevano le dosi richieste.

Leggi anche: Blitz al Laurentino 38 alla ricerca di armi e droga: 5 arresti

Per evitare di attirare l’attenzione, gli indagati usavano un linguaggio criptico al telefono, parlando di “biglietti dello stadio”, “birre fresche”, “prenotazioni al ristorante” e simili. Raccomandavano agli acquirenti di non citofonare ma di “fare uno squillo appena sotto casa”.

I due indagati sono stati arrestati dai carabinieri nel maggio e nel dicembre del 2021, e successivamente il Tribunale ha convalidato i provvedimenti. Il continuo afflusso di acquirenti nel cortile del palazzo ha attirato l’attenzione dei carabinieri del Nucleo Operativo della compagnia di Roma Casilina, che hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare nei confronti dei due indagati, già detenuti a Regina Coeli.

Continua a leggere su radioroma.tv

Leggi Anche

Edilizia, boom del settore dopo gli anni del Covid. Adesso però nel futuro c’è il rischio di uno stop – Extra – Mercoledì 19...

In questa puntata light di Extra, Claudio Micalizio propone un dossier sullo stato di...

Non solo Roma – Puntata di Giovedì 20 Giugno 2024

Non solo Roma con Elisa Mariani - Puntata di Giovedì 20 Giugno 2024 Roma, va...

Show Time – Puntata di Giovedì 20 Giugno 2024

Nella puntata di Show Time di giovedì 20 giugno con Danilo Brugia e Paciullo...

Bambini come cavie, gli scandali nel mondo gender – Camelot – Puntata di mercoledì 19 giugno 2024

Negli Stati Uniti un giornalista, Michael Schellenberger, ha pubblicato le conversazioni private tra medici...

ARTICOLI CORRELATI

Edilizia, boom del settore dopo gli anni del Covid. Adesso però nel futuro c’è il rischio di uno stop – Extra – Mercoledì 19...

In questa puntata light di Extra, Claudio Micalizio propone un dossier sullo stato di...

Non solo Roma – Puntata di Giovedì 20 Giugno 2024

Non solo Roma con Elisa Mariani - Puntata di Giovedì 20 Giugno 2024 Roma, va...

Show Time – Puntata di Giovedì 20 Giugno 2024

Nella puntata di Show Time di giovedì 20 giugno con Danilo Brugia e Paciullo...